menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dal Comune di Ancona - portale turismo

Foto tratta dal Comune di Ancona - portale turismo

Piatti di mare, tagliatelle seppie e moscioli: la ricetta del pescatore anconetano

La ricetta completa per preparare un piatto dal sapore d'estate, ma buono in ogni momento dell'anno. Specialmente se a guidarci in cucina è un pescatore

Questa ricetta del pescatore Learco Maggetti è tratta dal portale Turismo del Comune di Ancona.

Ingredienti per 4 persone

  • tagliatelle fresche gr.500,
  • una seppia di circa gr.200,
  • moscioli Kg. 2,
  • una cipolla media,
  • uno spicchio di aglio,
  • un ciuffo di prezzemolo,
  • polpa di pomodori maturi 1/2 Kg.,
  • 2 cucchiai di aceto di vino,
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco,
  • peperoncino,
  • un bicchiere di olio extravergine d’oliva.

Procedura

 Pulire la seppia e tagliarla a fettine sottili. Pulire i moscioli, aprirli al vapore, sgusciarli e tritarli grossolanamente.
In un tegame soffreggere nell’olio cipolla e aglio tritati, appena sono dorati unire le seppie. Cuocere qualche minuto, poi aggiungere i moscioli e il prezzemolo tritato. Far insaporire i moscioli poi versare l’aceto.Far evaporare a fuoco vivace l’aceto e, quando è tutto evaporato, versare il vino, il pomodoro e il peperoncino. Aggiustare di sale e cuocere a fuoco moderato fino a che il sugo raggiunga la giusta densità. Cuocere al dente le tagliatelle e condirle con il sugo di seppie.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento