Notte delle stelle cadenti: come, dove e quando vedere la pioggia di Perseidi

Da domani sera e per qualche notte ancora sarà possibile vedere la pioggia di stelle cadenti. Consigli e luoghi dove ammirare le "lacrime di San Lorenzo"

Guardate il cielo e, quando ne vedete una, esprimete un desiderio. La notte delle stelle cadenti sta arrivando, Ancona e le sue zone limitrofe offriranno punti di osservazione eccezionali per ammirare le spettacolari “lacrime di San Lorenzo”. Gli astronomi prevedono il picco della cascata per la notte tra il 11 e il 12 agosto, ma già da stasera qualcosa si comincerà a vedere con probabilità maggiori nella fascia oraria compresa tra le 22 e l’alba. 

Dove vedere le stelle (serate organizzate)

-    Osservatorio Astronomico di Pietralacroce

Strada Vecchia di Pietralacroce, serata Associazione Marchigiana Astrofili (dalle 19 in poi) 

-    Stabilimento Playa Solero (Palombina)

 “Meteor Shower”, serata musicale con i capolavori anni ’80 – ’90 – 2000 (Gianluca Gdj Binci e Andrea Pergolini) con possibilità di cena su prenotazione obbligatoria chiamando allo 340 0834457. 

-    Circolo Gioberti 
“1,2,3…Stella!” Eventi per bambini a partire dalle 21:30 (cena sold out). Informazioni: 333.2035021

Consigli in generale 

Telescopio? Utile ma non indispensabile. Per vedere le Perseidi basta seguire alcuni semplici consigli:

-    Scegliere posti poco illuminati come colline, spiagge isolate o campi lontano dalla città e senza alberi.

-    Ritagliarsi un po' di tempo: i primi 20 minuti servono agli occhi per adattarsi al buio. 

-    Munitevi di coperte e prodotti anti zanzare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento