← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Degrado in via Dalmazia

Via Dalmazia, 5 · Stazione

Devo purtroppo segnalare che con il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti in via Dalmazia, iniziato il 1 febbraio non è cambiato niente. Le foto allegate dimostrano che il marciapiede dove prima erano collocati i cassonetti è rimasto il luogo dove ancora incivili vengono a portare i loro rifiuti oltre che espletare i propri bisogni fisiologici (come ho visto personalmente fare). Per rimuovere tale immondizia dai marciapiedi è stata fatta una prima segnalazione alla Polizia Municipale il 10 febbraio, una seconda segnalazione il 13 febbraio, una terza segnalazione il 15 febbraio e questa mattina, 16 febbraio, ho lasciato un messaggio alla segreteria di AnconAmbiente non potendo, per motivi di lavoro, telefonare in orario in cui AnconAmbiente è aperta al pubblico. Questo pomeriggio, martedì 16 febbraio alle ore 15,30 ancora AnconaAmbiente non era passata a togliere l'immondizia dal marciapiede e non si se e quando passerà.

Nella parte superiore della via, dove sono stati spostati una parte dei cassonetti, le condizioni non sono differenti, nonostante siano stati messi avvisi che la zona è controllata da videocamere. Se da una parte vi è la totale irresponsabilità di persone incivili che non sono degne di vivere in una società che si reputa civile, dall'altra parte c'è la mancanza dei necessari controlli e relative sanzioni che permettono a questi incivili di continuare indisturbati a insozzare le nostre vie e i nostri marciapiedi. In allegato fotografie scattate il giorno 15 febbraio intorno alle 14:30.

Spedaletti Davide

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento