Lunedì, 20 Settembre 2021
social

Gusto, semplicità e tradizione marchigiana: la ricetta della crescia con i ciccioli

La crescia con i ciccioli è un piatto tradizionale marchigiano, veloce da cucinare e capace di abbinare il gusto alla semplicità

Foto tratta da "Prodotti Tipici Marchigiani"

La crescia con i ciccioli è un piatto tradizionale, veloce da cucinare e capace di abbinare il gusto alla semplicità. Questa è la ricetta tratta dal portale “lacucinadimargot”. 

Ingredienti

  • 400 g di farina
  • 10 g di lievito di birra in polvere
  • 150 g di ciccioli di maiale
  • sale

Procedimento

Setacciate la farina sulla spianatoia, unite il lievito di birra e una presa di sale, quindi versate un bicchiere di acqua tiepida e iniziate a impastare, aggiungendo eventualmente altra acqua, fino a ottenere un impasto elastico e omogeneo. Formate una palla e fatelo riposare per 30 minuti. Trascorso questo tempo, stendete nuovamente l’impasto lavorandolo in modo energico, unite i ciccioli sciolti a calore moderato, impastate ancora e infine stendete la pasta ottenendo un quadrato o un rettangolo alto circa un dito. Disponete la pasta in una teglia coperta di carta da forno, quindi passate la crescia in forno caldo a 180 °C per circa 30 minuti, fino a quando risulterà ben cotta. Togliete la preparazione dal forno, fatela raffreddare, quindi servitela tagliata a pezzi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gusto, semplicità e tradizione marchigiana: la ricetta della crescia con i ciccioli

AnconaToday è in caricamento