rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
social

Doppia festa per la famiglia Traversa: 50 anni di attività e proposta di matrimonio

Grande festa domenica pomeriggio al ristorante e albergo ‘La Perla’ in via direttissima del Conero a Camerano per i cinquanta anni di attività

ANCONA- Grande festa domenica pomeriggio al ristorante e albergo ‘La Perla’ in via direttissima del Conero a Camerano per i cinquanta anni di attività. La giornata è stata davvero ricca di emozioni perché l’imprenditore Ivo Traversa ha approfittato dei festeggiamenti per chiedere alla sua compagna Rosi Zottele di sposarlo. A rendere il momento ancor più magico l’anello di fidanzamento portato dalla nipotina. Commossa e sorpresa la futura sposa, al settimo cielo amici, clienti e membri dello staff. «Questa festa la voglio dedicare a lei perché dal 2012 è entrata nella mia vita ed è una compagna straordinaria» commenta radioso Ivo Traversa. In tantissimi ieri pomeriggio hanno condiviso con la Famiglia Traversa il traguardo del mezzo secolo di attività. Fondata da Ferdinando Traversa, detto Nando, nel 1973 partendo da un’area di servizio in quella che allora era solo una strada bianca, è stata una delle prime attività commerciali della Riviera del Conero. Negli anni si è ampliata diventando prima bar e poi ristorante, fino ad assumere un nuovo volto nel 2013 con l’hotel ‘La Perla’, che offre anche un’area lounge bar per gli aperitivi. Al fianco di Ivo fino al 2014 anche suo fratello Alessandro, prematuramente scomparso. «Oggi è per me una grande emozione festeggiare questo traguardo insieme a tutti voi e insieme alla mia famiglia» dichiara l’imprenditore che ha ricordato anche la preziosa collaborazione del suo staff. Attualmente sono impiegati nella struttura, fra bar, ristorante e albergo, circa 25 persone, alcune delle quali lavorano con la Famiglia Traversa da oltre trent’anni.  Ivo ha voluto ringraziare suo padre perché «senza di lui tutto ciò non sarebbe stato possibile. Negli anni ’70 era stato a dir poco lungimirante e siamo fiduciosi che con il futuro ospedale Inrca che sorgerà proprio a pochi passi da qui il flusso di gente si implementerà ulteriormente». «Grazie alla posizione logistica particolarmente favorevole con la limitrofa uscita autostradale Ancona Sud, contiamo che l’attività possa andare incontro a una richiesta sempre maggiore, e la nostra struttura è pronta per soddisfare la clientela» commenta Mattia Traversa, direttore nonché figlio di Ivo. Per concludere la giornata speciale non sono mancati i giochi pirotecnici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia festa per la famiglia Traversa: 50 anni di attività e proposta di matrimonio

AnconaToday è in caricamento