Venerdì, 24 Settembre 2021
social Osimo

Perché gli osimani sono “I senza testa”? 

Osimo è chiamata la città dei “senza testa”. Perché? Le spiegazioni tra storia e leggenda

Osimo è chiamata la città dei “senza testa”. Perché? Nulla di macabro. Tutto nasce dalle dodici statue decapitate che si trovano nell’atrio del palazzo comunale, che è possibile ammirare nel corridoio ("lapidarium") appena varcato l’ingresso. Secondo una leggenda sarebbero state mutilate perché si pensava che al loro interno fossero nascosti gioielli e oro. 

Secondo altre teorie l’episodio risalirebbe al periodo della guerra tra Guelfi e Ghibellini: qualcuno volle tagliare le teste in segno di sfregio dopo la conquista di Osimo, che comunque tornò in breve tempo sotto lo Stato pontificio. 

Foto tratta da: Osimo Turismo (https://www.osimoturismo.it/)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché gli osimani sono “I senza testa”? 

AnconaToday è in caricamento