menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Perché la madonna di Loreto è nera? 

Una particolarità che ha reso la statua della Santa Casa famosa nel mondo: dalla tradizione alla spiegazione della scienza

Perché la Madonna di Loreto è colorata di nero? Una tradizione, reperibile in diversi portali online, vuole che questa particolarità sia dovuta alla paura che la stessa Maria provò durante la traslazione verso la Santa Casa. In realtà, pare che l’aspetto scuro della statua sia dovuto all’effetto dei fumi di ceri e lampade a olio: una caratteristica comune a diverse statue antiche. La Vergine di Loreto non è certo l’unica Madonna nera, basti pensare a quella si Oropa (Biella), Viggiano (Potenza), Tindari (Messina), Czestochowa, Montserrat, Tenerife, Einsieden. 

Inizialmente l’immagine venerata a Loreto non era una statua, bensì un dipinto su tavola di legno che alcune fonti vogliono realizzata da San Luca evangelista. Intorno alla metà del 1500 l’immagine fu sostituita da una statua di abete. Andò distrutta nell’incendio del 1921, in seguito al quale Papa Pio XI ne fece scolpire un’altra (in legno di cedro proveniente dai giardini Vaticani) con la stessa colorazione della precedente. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento