menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Quando un anconetano "va a calandrì”: la traduzione del detto popolare

Uno dei tanti detti popolari che, specialmente le vecchie generazioni, usavano e usano ad Ancona

“Anda’ a calandrì” è un’espressione in dialetto anconetano che significa rigare dritto. Il portale “anconanostra” spiega che l’espressione deriva dal seguire un filo teso orizzontalmente. Questa tecnica, non a caso, è seguita in edilizia per costruire un muro perfetto. 

Esiste anche l’espressione “andà a calàndru stortu”, che come è facile immaginare, significa l’opposto e cioè porre in essere comportamenti scorretti. 

Ma che fine ha fatto "El ca' de Luzi"? 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento