rotate-mobile
social

Sui grattacieli di Los Angeles il tocco di un'azienda dell'anconetano

Al complesso Trillium eliminati i problemi generati dalle alte temperature grazie alle soluzioni ecologiche dell’azienda della provincia di Ancona

SASSOFERRATO - Il saper fare delle Marche fa centro anche Oltreoceano. Dai grattacieli Trillium di Los Angeles arrivano i dati di impatto dell’intervento di ristrutturazione delle facciate eseguito con le soluzioni ecologiche sviluppate da Diasen, azienda di Sassoferrato specializzata in chimica green per l’edilizia. Grazie all’impiego di una pittura a base sughero dalle avanzate proprietà ultrariflettenti e termiche, la temperatura interna degli edifici è stata abbattuta di 16 gradi, con l’effetto di eliminare l’origine di gran parte dei problemi che affliggevano la struttura.

In particolare la combinazione tra le elevate temperature della California e il raffrescamento spinto negli spazi interni provocava la formazione di condensa che danneggiava la struttura, comprometteva la qualità estetica e aumentava le patologie dei due edifici. Le soluzioni Diasen hanno consentito di evitare il surriscaldamento delle facciate, ridurre le spese di raffrescamento ed eliminare completamente il problema della condensa. I risparmi nei costi di manutenzione ammontano a circa 30mila dollari l’anno. Come fa sapere Kelly McBride, titolare della Century Building Solutions (azienda incaricata di applicare la pittura Diasen) oltre che Past President dell’Associazione degli Impermeabilizzatori degli Stati Uniti, “la temperatura interna degli edifici, senza aria condizionata, è passata da 121 °F (48 °C) a 90 °F (32 °C) e questo dato è una prova dell’efficacia delle tecnologie ultrariflettenti Diasen per dare qualità e durata alla struttura e ottenere un importante risparmio energetico.” 

Il progetto Trillium ha rappresentato una sfida impegnativa e qualificante per il team Diasen, come sottolinea il presidente Diego Mingarelli: “Un grattacielo, per il gigantismo della struttura, pone sempre rilevanti interrogativi di performance delle soluzioni, di durata del rivestimento e di uniformità delle superfici. Il risultato che abbiamo ottenuto è straordinario: grazie alla nostra pittura Decork, il Trillium riqualificato è davvero bellissimo, moderno e luminoso. A dimostrazione di come la nostra cultura del Costruire Mediterraneo possa risultare vincente dappertutto. Anche Oltreoceano”.

Il Trillium è un complesso caratterizzato da viste spettacolari e uno stile architettonico contemporaneo ed è formato da due grattacieli gemelli da 17 piani che ospitano uffici, start up e imprese commerciali. Tra i progetti che vedono Diasen protagonista in California, il Trillium con il suo nuovo volto è il più importante e iconico. Quello statunitense è un mercato interessante per l’azienda italiana che, attraverso la propria filiale commerciale di Atlanta, in Georgia, intrattiene relazioni con importanti studi professionali e di architettura, mettendo le proprie tecnologie a supporto di scelte costruttive sempre più improntate alla sostenibilità e ai materiali più innovati
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sui grattacieli di Los Angeles il tocco di un'azienda dell'anconetano

AnconaToday è in caricamento