rotate-mobile
social

Incendio al porto, la foto di Arianna (con il cellulare) ha fatto il giro dell'Italia

La foto di Arianna Moroni è stata condivisa sui social network e da diverse testate. L'invito: «Siate sempre sopra le righe e con una sana pazzia»

La foto simbolo dell'incendio che ha devastato i capannoni dell'ex Tubimar di Ancona è stata scattata con l'IPhone di Arianna Moroni. Dal suo profilo Instagram @ariannamoronifotografia ha poi fatto il giro dell'Italia via social e organi di stampa:

«Perchè molto spesso l'arte come la fotografia è anche un pò pazzia, ci contraddistingue dagli altri- scrive la fotografa in un post Facebook- perchè una persona "normale" all'una e passa di notte dopo un allenamento distrutta da un weekend intenso di lavoro, 
che si è appena coricata nel letto in pigiama, non sarebbe mai uscita per andare a fare le foto all'incendio che stava divampando al porto, non sapendo neanche bene la situazione. Una foto che nella sua tragicità è diventata la foto simbolo di questo evento, condivisa in tutta italia, dai giornali e anche nel mondo, che se non fossi stata un pò pazza e non avessi seguito il mio instinto non avrei scattato. Quindi il mio invito è quello di essere sempre un pò sopra le righe per distinguersi, e che un pò di pazzia quella sana e giusta, spesso aiuta. E l'ultima cosa che volevo chiarire è che la fotografia è stata scattata con un iphone, a dimostrazione che non è il mezzo a fare la fotografia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al porto, la foto di Arianna (con il cellulare) ha fatto il giro dell'Italia

AnconaToday è in caricamento