menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fritto di pesce

Fritto di pesce

Apre la gastronomia "Da Domé e Paola": «Dal mare alla padella con autentico ottimismo»

In via Alcide de Gasperi si trova la nuova gastronomia: i piatti vengono preparati con il pesce fresco che ogni mattina il proprietario si preoccupa di pescare

Domenico ha deciso di non lasciarsi abbattere, si è rimboccato le maniche e ha realizzato il suo sogno aprendo la pescheria gastronomica dove serve antipasti, primi e secondi piatti realizzati con il pesce del giorno che pesca direttamente lui. «Da vent'anni ho il mio banco del pesce al mercato del Piano - spiega Domenico - ma durante il lockdown io e mia moglie Paola abbiamo pensato che era giunto il momento di evolversi. Così ci siamo fatti coraggio pensando che fosse il momento giusto per buttarsi in questa nuova avventura. Pochi mesi dopo abbiamo aperto "Da Domé e Paola". Nonostante le difficoltà abbiamo realizzato il nostro sogno». Un messaggio di ottimismo e positività in un momento dove sono moltissimi gli imprenditori e gli esercenti che abbassano le saracinesche perché non riescono più a sostenere le spese in questo periodo di pandemia. 

Francesco Paoloni si arrende: chiude l'agenzia di viaggi perché non lavora da mesi. 

«Tra le nostre specialità abbiamo il fritto e i primi piatti a base di pesce locale che pesco con il mio barchino all'alba. I prezzi sono concorrenziali, dal momento che non ci sono ulteriori passaggi o intermediari sulla materia prima». La gastronomia si trova in via Alcide De Gasperi 27, a metà strada tra la stazione e il centro, ed è aperta dal martedì al sabato dalle 9,30 alle 14,00 e dalle 17,30 alle 22,00 e la domenica dalle 11,00 alle 15,00. «In questo periodo - conclude il titolare - lavoriamo con l'asporto ma, in un periodo normale, c'è la possibilità di sedersi come in un classico self-service, ordinare e poi saremo noi a coccolarvi con le nostre specialità di mare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento