rotate-mobile
social

Proverbi anconetani, “Mare mòsso bufi a tèra”: cosa significa? 

Traduzione e spiegazione di un tipico detto anconetano

"Mare mòsso, bufi a tèra" è un tipico detto di Ancona, che trae origine dalle attività marinare. Nasce tra i pescatori, per significare che quando il mare è in burrasca, la pesca si ferma.

Pescherecci in porto, pescatori a terrra, zero guadagni e, di conseguenza, debiti (bufi) che aumentano.

Se un anconetano vi dice: «C'ho l'acqua a la panza»

«C'ho la faccia da lonzo'?»| VIDEO 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proverbi anconetani, “Mare mòsso bufi a tèra”: cosa significa? 

AnconaToday è in caricamento