Si torna con il naso all’insù, passa la cometa “Swan”: come e quando potremo vederla

Asteroide passato, ma si torna con il naso all'insù già tra qualche ora

Foto di repertorio

Asteroide andato, ma si torna con il naso all’insù. Non per “Atlas”, la cometa attesa in questi giorni ma già dissolta. L’appuntamento è fissato con un’altra cometa, la C/2020 F8, in arte “Swan”. Intorno al 20 maggio, secondo gli esperti già da stasera, sarà visibile con un buon binocolo. Durante il viaggio, spiegano gli esperti dell’Accademia delle stelle, “Swan” si ingrandirà sempre di più a causa dell’emissione di gas fino ad arrivare alla minima distanza dal sole: il 27 maggio a 65 milioni di km. 

In condizioni di scarso inquinamento luminoso e con atmosfera trasparente, “Swan” potrà essere vista puntando il binocolo verso Nord-Ovest, altezza 10°, subito dopo il tramonto. I mattinieri invece potranno godersela anche all’alba successiva puntando a Nord-Est a circa 10° di altezza. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento