rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
social

Stupire a Natale con i cocktail trendy: come si prepara il Santa's hat

Un cocktail che sembra il cappello di Babbo Natale. Uno dei più indicati in questo periodo dell'anno, magari per accogliere gli ospiti durante le feste

Secondo gli esperti il miglior modo per accogliere i propri ospiti durante le festività è offrire un buon cocktail. Bruno Vanzan, celebre volto tv e campione del mondo di bartending, in occasione della vittoria del prestigioso titolo di Premio Barawards Innovazione dell’Anno 2021 con il proprio shaker 4Pezzi, ha voluto svelare i segreti di alcune ricette dal suo menu della mixology. Dopo il Very Peri, ecco come preparare un Santa's hat.

Santa's hat

Santa's Hat-2-2

Dedicato a chi ama le note decise del caffè e i sapori delicati della nocciola, “Santa’s Hat” è il “cappello di Babbo Natale” da poggiare sul tavolo per inebriare la sala da pranzo con un aroma inconfondibile e rassicurante, che farà sentire improvvisamente ogni ospite a proprio agio attraverso un viaggio tra echi di antichi ricordi natalizi vissuti in gioventù. 

Preparazione

3cl Liquore al caffe 

2cl Vodka 

1 Espresso Hausbrandt

Aria di nocciola 
Per realizzare l’aria utilizzare il liquore alla nocciola, lo zucchero liquido e il sucrose estere che permetterà d’inglobare aria all’interno del liquido.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupire a Natale con i cocktail trendy: come si prepara il Santa's hat

AnconaToday è in caricamento