Offagna e la sua Rocca, viaggio in uno dei borghi più belli d’Italia

Offagna è considerato uno dei borghi più belli d’Italia, ma la sua famosa Rocca non è l'unica cosa da vedere

Foto tratta da Comune di Offagna

Offagna, considerato uno dei borghi più belli d’Italia, sorge sulle colline dell' entroterra marchigiano, in una posizione panoramicamente e strategicamente dominante. 

La Rocca

E' un edificio quadrangolare con mastio eccentrico e poggia su una rupe tufacea che ne aumenta moltissimo il potere difensivo. Vista la posizione strategica non era necessaria la presenza di alcun fossato; d'altra parte gli ingressi si trovavano a notevole altezza rispetto al terreno, per cui, una volta ritirati i due ponti levatoi di accesso, la rocca rimaneva perfettamente isolata. 
L'edificio è costruito in una solida cinta di mura spesse, dove corrono il camminamento di ronda principale e quelli suppletivi che consentivano rapido accesso alle cannoniere. Attualmente si accede all'interno da un ingresso ricavato sventrando una delle cinquanta troniere presenti nel castello e si entra in una vasta galleria con volta a sesto acuto. L'ampiezza del locale fa pensare che potesse essere usato come deposito di polveri e proiettili e come alloggio per le truppe, in particolare per i bombardieri e gli archibugieri ai quali era affidata la difesa di questa parte del castello. Alla fine della galleria è situata la torre del pozzo: a piano terra c'era un pozzo profondo circa 30 metri che assicurava l'approvvigionamento d'acqua. Gli altri due piani, come i camminamenti e tutte le altre strutture interne erano in legno. L'ingresso originario era situato nella torre di guardia tramite i due ponti levatoi di cui era fornita: uno piccolo per le persone e uno grande per i carri e i cavalli. Oltre che dalla Rocca, Offagna era difesa da un recinto fortificato intervallato da torri, che serviva da primo baluardo e che era destinato ad accogliere gli abitanti del contado con il loro bestiame in caso di pericolo. E' tuttora esistente un torrione, semirotondo, che terminava a nord-est la cinta muraria. Dall'esame dei manufatti risulta pressoché certa la mano di maestranze lombarde nell'esecuzione di questo mirabile esempio di architettura fortificata di transizione.

Feste medievali 

Offagna è anche la sede delle feste medievali, nota kermesse in costume che riporta il borgo e i suoi visitatori alle atmosfere cinquecentesche tra sbandieratori e giochi di piazza. 

Cosa visitare 

  • Villa Montegallo
  • Museo di Scienze Naturali Luigi Paolucci 
  • Museo della Liberazione di Ancona.

(Tratto da: sito istituzionale Comune di Offagna)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento