rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
social Sirolo

Bagno di Santo Stefano, dal blu del cielo a quello del mare: gli "aquilotti dorici" planano nelle (gelide) acque di San Michele

Una tradizione che si ripete e che non perde mai di valore né di passione

SIROLO - Una tradizione che si ripete e che non perde mai di valore né di passione. È quella degli Aquilotti Dorici, gruppo vivace ed intraprendente di alpinisti del Cai di Ancona che non rinnegano le proprie origini marinare. Da "veri figli di Ancona "ripetono puntualmente il bagno invernale, che si celebra nel giorno di Santo Stefano. Anche quest anno gli Aquilotti hanno festeggiato in mare il Natale, l'arrivo dell inverno con la fine dell anno e l' inizio del 2023.

Scendere dalla cima del Monte Conero fino alla spiaggia di San Michele,a Sirolo, è per loro il modo più avvincente per passare dal blu del cielo a quello del mare e portare a casa il ricordo di fragranze e visioni di grande intensità. Hanno partecipato il presidente Gianni Balercia ,Germano Vicarelli ,Giovanni Giusepetti ,Franco Gemini ,Alvaro Angeletti ,Marco Balercia ,Renato Malatesta reduce dalla conquista del Monte Denali Alaska e tanti altri .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno di Santo Stefano, dal blu del cielo a quello del mare: gli "aquilotti dorici" planano nelle (gelide) acque di San Michele

AnconaToday è in caricamento