Il miracolo che diede il nome al quartiere: perché Posatora si chiama così?

La chiesa di Posatora è una delle più piccole ad Ancona, ma la tradizione le attribuisce un ruolo talmente importante da dare il nome all'intera zona

La chiesa di Posatora (Foto Diocesi Ancona - Osimo)

Gli anconetani la chiamano “la chiesetta di Posatora”, in realtà si chiama chiesa di Santa Maria Liberatrice perché venne eretta nel XVI secolo. Fu costruita per voto popolare, quando l’epidemia di peste fu alle spalle. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nome “Posatora”, lo stesso del parco e dell’area in cui sorge, è dovuto al fatto che secondo la tradizione popolare ospitò le pietre della Santa Casa durante la traslazione da Nazareth a Loreto. Da qui il nome “Posa et hora” (dal latino “Poggiati e prega"). 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento