Savoia-Benincasa, studenti olandesi ospiti per una settimana nel capoluogo

Davvero ricco il programma messo a punto dal liceo anconetano

Un altro gemellaggio "made in" Savoia Benincasa: una delegazione di studenti del Carmel College di Emmen, città olandese di 109 mila abitanti, ha trascorso una settimana nel capoluogo marchigiano per un progetto promosso dall’Istituto di Istruzione superiore Savoia Benincasa, che, ormai da decenni, cura con attenzione gli scambi fra paesi europei, per favorire non solo la conoscenza delle lingue ma anche il confronto culturale tra i ragazzi.  Gli studenti, 16 ragazze e 6 ragazzi, accompagnati da due docenti, sono stati ospiti dei loro colleghi anconetani per una intensa sei giorni di scambi, confronti, lezioni e visite al territorio.

Davvero ricco il programma messo a punto dal liceo anconetano. Gli studenti olandesi sono arrivati in città domenica, hanno trascorso il pomeriggio con le loro nuove famiglie alla scoperta della città e della bella spiaggia di Portonovo.  Il lunedì mattina, dopo essere stati accolti dalla dirigente Alessandra Rucci, dalla vicedirigente Giuliana Giuliani e dagli insegnanti Silvia Speciale e Debora Strappati, hanno frequentato lezioni di lingua italiana a loro dedicate, compagni di banco dei loro coetanei anconetani. Di pomeriggio, i ragazzi hanno partecipato a visite sul territorio: per quelle in città e sul Conero, hanno avuto come guide d'eccezione i loro nuovi compagni di scuola. Di particolare interesse la visita alla Mole e al Museo Omero, realtà assolutamente nuova per la delegazione olandese.

Un gemellaggio nutrito non solo di cultura. Particolarmente apprezzate anche le escursioni nelle bellezze naturali di Ancona e della regione, come il trekking sul Conero, i giochi nel parco del Cardeto, la discesa nelle Grotte di Frasassi e nelle Grotte di Camerano, e la visita al Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano. Il clima, inizialmente poco propizio, ha poi favorito l’evento, salutando i partecipanti con un sole splendente e con una lieve brezza, che hanno consentito ai ragazzi e ai docenti olandesi di godersi quello che hanno definito “il bel sole italiano”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chiusura dell'emozionante settimana, una caccia al tesoro nel centro della nostra città organizzata dagli studenti del Savoia Benincasa. In serata, poi, un’allegra festa di arrivederci. Nell'ambito del progetto di scambio, che vede coinvolte le classi seconde e terze del Savoia Benincasa, i ragazzi anconetani ricambieranno la visita ad aprile, quando si recheranno ad Emmen per una settimana. Un’altra occasione per accorciare le distanze fra paesi, allargare gli orizzonti e vivere l’esperienza della scuola in maniera dinamica e creativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

  • Operaio morto, Marcello era stato assunto da pochi giorni e aveva un'esperienza decennale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento