Jesi street code, caccia al tesoro tra i monumenti più rappresentativi della città

Le alunne e gli alunni, divisi in squadre, sono andati alla ricerca di QR CODE posizionati sui monumenti più rappresentativi della città

Le classi quarte della scuola primaria Cappannini di Jesi hanno partecipato alla caccia al tesoro “Jesi Street Code”. Questa attività è stata progettata dalle docenti in occasione dell’iniziativa europea Code Week, rivolta alla diffusione del Coding e del pensiero computazionale.

Le alunne e gli alunni, divisi in squadre, sono andati alla ricerca di QR CODE posizionati sui monumenti più rappresentativi della città. Ogni QR CODE indicava giochi e quesiti coinvolgenti da risolvere per procedere nella caccia al tesoro come: la sequenza di Fibonacci, alfabeti criptati, robot e pixel art. “È stata una mattinata diversa, in giro per il centro, giocando insieme in modo intelligente” hanno commentato i bambini. Appuntamento al prossimo anno!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento