Jesi street code, caccia al tesoro tra i monumenti più rappresentativi della città

Le alunne e gli alunni, divisi in squadre, sono andati alla ricerca di QR CODE posizionati sui monumenti più rappresentativi della città

Le classi quarte della scuola primaria Cappannini di Jesi hanno partecipato alla caccia al tesoro “Jesi Street Code”. Questa attività è stata progettata dalle docenti in occasione dell’iniziativa europea Code Week, rivolta alla diffusione del Coding e del pensiero computazionale.

Le alunne e gli alunni, divisi in squadre, sono andati alla ricerca di QR CODE posizionati sui monumenti più rappresentativi della città. Ogni QR CODE indicava giochi e quesiti coinvolgenti da risolvere per procedere nella caccia al tesoro come: la sequenza di Fibonacci, alfabeti criptati, robot e pixel art. “È stata una mattinata diversa, in giro per il centro, giocando insieme in modo intelligente” hanno commentato i bambini. Appuntamento al prossimo anno!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Malore alla guida in A14, poi l'incidente: 48enne ricoverato in gravi condizioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento