In arrivo a Senigallia oltre 200 giovani dell’Erasmus Student Network

Proprio sulla Spiaggia di Velluto, infatti, dal 7 al 9 giugno si terrà il secondo dei quattro appuntamento che ogni anno l’associazione organizza sul territorio nazionale

La rotonda di Senigallia

SENIGALLIA – Senigallia si prepara ad accogliere oltre 200 giovani dell’Erasmus Student Network, l’associazione studentesca senza scopo di lucro che si pone l’obiettivo di promuovere e favorire la mobilità studentesca in ambito universitario. 

Proprio sulla Spiaggia di Velluto, infatti, dal 7 al 9 giugno si terrà il secondo dei quattro appuntamento che ogni anno l’associazione organizza sul territorio nazionale per discutere attività, progetti e partenariati nazionali e internazionali. Esn Italia si fonda sul motto “students helping students”: le iniziative messe in campo sono organizzate e portate avanti da studenti che hanno vissuto esperienze di studio all’estero e che offrono volontariamente il proprio tempo e le proprie capacità per aiutare studenti stranieri ad ambientarsi nella propria università e nella propria città. 

Tra i servizi offerti, tutti gratuiti, il sostegno alla ricerca della sistemazione logistica, il disbrigo delle questioni burocratiche, la scelta dei corsi universitari. Ma oltre all’accoglienza le attività di Esn mirano anche all’integrazione culturale, per trasformare gli studenti partecipanti ai progetti di scambio universitario in veri e propri cittadini d’Europa, alla valorizzazione del territorio, per creare i potenziali turisti di domani che vorranno far ritorno, alla promozione del vivere sano, mediante la realizzazione di eventi sportivi fra studenti Erasmus e non, per potersi divertire responsabilmente. L’evento è organizzato dalla sezione Esn di Ancona, entrata nel network italiano nel luglio 2013 con l'intento di accogliere e supportare gli studenti incoming e outgoing. Alla cerimonia inaugurale, in programma venerdì alle ore 14 alla Rotonda a Mare, prenderanno parte il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e il Magnifico Rettore dell’Università Politecnica delle Marche Sauro Longhi.

“La nostra associazione – spiegano gli organizzatori - è nata dall’unione delle forze di quattro ragazzi che, ritornando dall’Erasmus, volevano portare quel profumo di Europa ad Ancona. Questo evento riunisce volontari provenienti da quasi tutte le università italiane e la sua realizzazione all’interno della Rotonda a Mare è un sogno rincorso sin dai quei primi passi e che finalmente questa settimana può essere realizzato grazie anche agli importantissimi contributi dell’Università Politecnica delle Marche e del Comune di Senigallia”. “È un evento che mi affascina moltissimo – afferma Mangialardi – perché è in queste iniziative che vive, cresce e si rafforza quello spirito europeista così necessario a garantire pace, prosperità e futuro per le generazioni più giovani. Quella offerta da queste ragazze e questi ragazzi è una lezione per tutti noi, perché ci indica come va costruita comunità vera di cittadini europei. Un sincero ringraziamento va all’Esn di Ancona per averci scelto e per aver a Senigallia questa prestigiosa vetrina”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Malore alla guida in A14, poi l'incidente: 48enne ricoverato in gravi condizioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento