rotate-mobile
Scuola

“Controluce” parte col botto: ai microfoni spunta Zerocalcare

Ospite dei tre studenti anconetani, che hanno inaugurato la web radio alla Mole, è stato il celebre fumettista

ANCONA- Prosegue spedita la programmazione della web radio Controluce, realizzata alla Mole da tre studenti anconetani (Alice Barucca, Matteo Burini ed Elena Moreschi) freschi di vittoria al bando indetto da Cariverona. Insieme ai loro compagni, che hanno realizzato una vera e propria redazione, sono già diversi gli ospiti in calendario e quelli che già si sono presentati ai microfoni dei conduttori.

E la partenza non poteva che essere con il botto. Infatti a rispondere alle domande, alle curiosità degli ascoltatori, a raccontare le proprie esperienze si è presentato Zerocalcare, al secolo Michele Rech. Il celebre fumettista toscano nato in provincia di Arezzo è oggi uno dei personaggi più seguiti dal momento da giovani e meno giovani. Con il suo accento romano, ereditato dal padre, ha saputo conquistare tutti e la sua intervista è disponibile nel podcast pubblicizzato sulla pagina Instagram della radio. Tra gli altri invitati anche Cinzia Caimmi e Giacomo Giuntini di Libera, l’assessore alla cultura Paolo Marasca (che ha puntato in modo deciso sul progetto) e tanti coetanei che si sono dilettati nel commentare i temi principali dell’attualità.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Controluce” parte col botto: ai microfoni spunta Zerocalcare

AnconaToday è in caricamento