Università, Convenzione tra UNIVPM e Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo

Hanno firmato la convenzione (foto) Sauro Longhi Rettore UNIVPM e Bruno Fiorelli, Presidente Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo S. C.  

Firmata oggi la convenzione tra l’Università Politecnica delle Marche e la Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo S. C. per svolgere attività di mentoring e di valutazione di progetti per industrializzare idee ed avviare spin‐off derivanti dall’attività di ricerca scientifica dell’università. Hanno firmato la convenzione (foto) Sauro Longhi Rettore UNIVPM e Bruno Fiorelli, Presidente Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo S. C.
 
Con il Progetto “WINS”, si appaga il bisogno diffuso di valutare e, quindi, di selezionare le idee brevettabili ed i progetti per avviare start-up che emergono continuamente dalle ricerche scientifiche svolte da studenti e da ricercatori della UNIVPM. Si tratta di una soluzione innovativa, nel contesto accademico nazionale ed in quello bancario, volta a stimare i punti di forza e di debolezza, soprattutto sul piano economico-finanziario dei risultati della ricerca scientifica traducibili in un brevetto industriale, o nell’avvio di start-up innovative, nel contesto imprenditoriale della Regione. L’UNIVPM e le Banche afferenti alla Federazione Marchigiana BCC, impegnandosi nel progetto “WINS”, forniranno, infatti, un’attività di “mentoring” a giovani ricercatori per indurli a considerare, tra l’altro, il tipo di fabbisogno finanziario necessario per concretare i progetti innovativi valutati positivamente.
 
La professionalità nel valutare il rischio creditizio e finanziario, diffusa in banca, è indispensabile al successo di questo progetto. I team, interni alle BCC, coinvolti nella valutazione e nella selezione dei progetti di start-up e delle idee innovative brevettabili, suggeriranno, di volta in volta, ai proponenti le combinazioni ottimali tra le risorse finanziarie diverse (proprie, venture capital, risorse pubbliche, nazionali o dell’UE, affidamenti bancari, ecc.) cui fare riferimento per realizzare i progetti, valutati con probabilità elevata di successo industriale, imprenditoriale, economico, finanziario.  
 
Ogni BCC coinvolta nel progetto “WINS”, acquisirà un’esperienza interna, nuova, dovendo affrontare la complessità nel selezionare idee e progetti di start-up non solo dal punto di vista del rischio creditizio, ma considerando anche i rischi imprenditoriali, industriali, economici e finanziari. Nello stesso tempo, la Banca avrà l’opportunità di valutare la sua eventuale convenienza nel partecipare, da sola o in pool con altre BCC, all’acquisizione di un brevetto, o alla realizzazione di un prototipo brevettabile, all’avvio e allo sviluppo di start-up aventi probabilità elevate di successo. Si tratta di un’iniziativa nuova nel contesto accademico nazionale. L’UNIVPM e la Federazione Marchigiana BCC contribuiscono, in modo diverso dal passato, al trasferimento tecnologico dalla ricerca nel contesto imprenditoriale regionale, agevolando il realizzarsi di imprese innovative.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • Coronavirus, sale la conta dei positivi: nelle Marche sono 32

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Click, la cometa è servita: lo scatto perfetto di Andrea immortala lo spettacolo

  • Si tuffa dalla nave, rischia di essere tranciato dalle eliche: lo salva la polizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento