Alla scoperta dei mestieri dimenticati, al via il progetto per i bambini del "Collodi"

E' partito il progetto "A scuola di mestieri: bambini apprendisti all'opera", organizzato dalla Scuola dell'Infanzia "Collodi" di Monteroberto

foto di repertorio, credit: (pesaroforkids)

MONTEROBERTO - Entrare in contatto, scoprire ed acquisire consapevolezza con i mestieri che colpevolmente stiamo dimenticando. E' partito il progetto "A scuola di mestieri: bambini apprendisti all'opera", organizzato dalla Scuola dell'Infanzia "Collodi", struttura dell'Istituto Comprensivo "Beniamino Gigli". Un'idea brillante quella avuta dalle insegnanti, che sono riuscite a creare un format davvero interessante, dove i bambini dai 3 ai 5 anni "lavorano" in sinergia con i compagni, aumentando partecipazione e curiosità oltre ad ampliare i propri orizzonti formativi. Nelle scorse settimane i bimbi sono stati portati in una falegnameria, dove hanno preso conoscenza delle tante ed articolate lavorazioni del legno, mentre nelle prossime uscite verranno portati all'interno di un fioraio, per carpire i piccoli segreti che nasconde questa antica e nobile professione.  

Il progetto ha coinvolto nel weekend anche alcuni genitori, che si sono attivati per dipingere i muri dell'istituto (FOTO A DESTRA). Tutto questo perchè già da oggi i loro bambini, con l'ausilio delle insegnanti, inizieranno a disegnare e colorare le pareti come dei veri e propri imbianchini. I piccoli studenti impareranno a IMBIANCHINISCUOLA-2maneggiare gli strumenti necessari per la pittura, divertendosi e stimolando la propria creatività. Questo tipo di esperienza è e sarà utile per soddisfare la loro esigenza di sperimentare e conoscere nuove cose, attraverso l'utilizzo di tecniche e linguaggi che stiamo scordando con troppa facilità. Un progetto curato in ogni minimo dettaglio, nonostante le tante difficoltà a livello burocratico che, giocoforza, sono emerse nell'organizzare un percorso formativo di questo genere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento