Diabete, 75mila marchigiani malati ma molti non lo sanno: test gratuiti in farmacia

L'iniziativa di Federfarma Ancona nelle 48 farmacie della provincia. Avitabile: «Siamo un punto di riferimento per le persone»

Le farmacie della provincia Ancona sono di nuovo in campo contro il diabete : da lunedì 12 novembre a domenica 18, in concomitanza con la Giornata Mondiale del Diabete, riserveranno ai clienti gratuitamente lo screening del diabete dispensando utili suggerimenti. Andrea Avitabile, presidente di Federfarma Ancona pone l’accento sul fatto che “viene riaffermato che la farmacia è luogo e strumento per una  efficace educazione sanitaria rivolta ai cittadini, finalizzata alla prevenzione del diabete. Nella nostra provincia saranno 48 le farmacie a disposizione dei cittadini di tutte le età per uno screening gratuito, suggerimenti pratici ed una comune azione per fronteggiare questa malattia di grande diffusione. La farmacia rappresenta il punto di riferimento più frequentato dagli assistiti e in particolare dai malati di diabete, se i centri specialistici regionali vedono in media il paziente non più di due volte l’anno, le nostre  farmacie invece due volte al mese, la farmacia assicura un contributo fondamentale nella gestione del paziente diabetico, dunque abbiamo l’ ennesima occasione per riaffermare le potenzialità della farmacia del territorio nella prevenzione e nel monitoraggio epidemiologico”. Il diabete mellito è la malattia cronico-degenerativa di maggior impatto sociale tanto che l’organizzazione Mondiale della sanità prevede, nei prossimi anni,  una crescita esponenziale della patologia in tutti i continenti,  perché  questo fenomeno è sostanzialmente legato a stili di vita non corretti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella regione Marche, oltre il 30% degli assistiti da centri specialistici diabetologici ha più di 75 anni con la  necessità di assistenza particolare, dal punto di vista sanitario e della terapia ipoglicemizzante. Sono più di 75.000 le persone nelle Marche che dichiarano di avere il diabete, il 4,9% della popolazione, un dato leggermente inferiore alla media nazionale che supera il 5%. Per il presidente di Federfarma Marche, Pasquale D’Avella “dobbiamo informare che purtroppo la malattia ha un trend in costante aumento e con questa settimana di sensibilizzazione nelle farmacie marchigiane vogliamo contribuire a ridurre le conseguenze individuali e sociali della malattia diabetica, adeguando la capacità di risposta del sistema che si deve articolare sulla piena collaborazione tra  medico di base , specialista diabetologico e farmacista. In  regione ogni farmacia con la sua capillarità e l’eccellente rapporto di fiducia con i cittadini può effettivamente  contribuire a  affrontare e debellare il diabete“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento