Pronto intervento sociale, arriva il telefono dedicato. Centro di accoglienza aperto H24

Call center dedicato, ma anche consegna farmaci a domicilio e apertura h24 del Centro di prima accoglienza. Potenziate le misure per l'assistenza sociale

Il Comune di Jesi e Asp Ambito 9 hanno deciso di attivare un servizio telefonico di pronto intervento sociale per fornire informazioni ai cittadini, in particolare a quelli che hanno maggiormente difficoltà e necessitano di sostegno e supporto. Il numero telefonico è il 379 1834886: sarà operativo dal 27 marzo ed in funzione tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17. 

A rispondere alle chiamate sarà un’assistente sociale che fornirà informazioni sui servizi sociali attivi e attivabili, mettere in contatto le persone con i servizi del territorio, orientare i cittadini verso i servizi, raccogliere le richieste di persone in difficoltà. “Abbiamo voluto fortemente questo nuovo servizio - spiega l’assessore ai servizi sociali Marialuisa Quaglieri - perché è in costante crescita il numero delle persone in difficoltà che non sanno più a chi rivolgersi. Poter individuare un referente unico, competente e professionalizzato come un’assistente sociale, in grado di valutare le situazioni e indirizzare le famiglie verso i servizi più opportuni, diventa una priorità assoluta”. 

Il servizio

Il pronto intervento telefonico sociale è solo una delle azioni intraprese per far fronte a questo delicato momento. Si è rafforzata infatti l’operatività dell’assistenza tramite aiuti economici, valutando le situazioni più urgenti che cominciano ad essere diverse, tenuto conto che, con l’impossibilità di spostarsi, anche chi svolgeva qualche lavoro occasionale o saltuario, comincia ad essere in difficoltà. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stata inoltre autorizzata l’apertura straordinaria della casa delle genti 24 ore su 24 per permettere agli ospiti di “restare a casa” e uscire solo per estrema necessità. Sul fronte della disabilità, i servizi urgenti vengono garantiti a domicilio per 9 soggetti sulla base dei presidi (in particolare mascherine) attualmente a disposizione. Qualora la fornitura ordinata dalla cooperativa che gestisce il servizio dovesse arrivare, tale servizio sarà attivato anche per altre famiglie in ordine alla priorità o gravità in accordo con i servizi specialistici. “Altra notizia importante - aggiunge la Quaglieri - è quella legata alla consegna dei farmaci a domicilio. Il protocollo che abbiamo condiviso con medici di base, farmacie, Croce Rossa e associazioni di volontariato, e che per certi versi è stato antesignano rispetto alle disposizioni nazionali, risulta così efficace e puntuale che ora anche la farmacia del Carlo Urbani ne è coinvolta per la consegna a domicilio di quei particolari medicinali che vengono preparati direttamente nella stessa farmacia dell’ospedale. Ne approfitto per ringraziare di cuore tutti i protagonisti di questa iniziativa che sta dando una risposta efficace e puntuale a tante famiglie”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Racconto-choc di una bimba in spiaggia: «Volevano rapirmi». Indagini in corso

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • CRN, consegnato al suo armatore il nuovo mega yacht da 62 metri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento