rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Salute

Ospedali Riuniti, otto nuovi posti letto in Anestesia e Rianimazione: cambia la sede per i trapianti

L’annuncio è stato dato dal direttore generale dell'azienda ospedaliera Michele Caporossi. Due posti letto saranno dedicati ai trapianti

ANCONA- L’Anestesia e Rianimazione dei Trapianti e Chirurgia Maggiore degli Ospedali Riuniti di Ancona ritorna alla sua sede originaria dopo gli importanti lavori di ristrutturazione che hanno riguardato parte dei posti letto in dotazione. Verranno aperti otto nuovi posti letto di terapia intensiva, di cui due dedicati ai trapianti, dotati di nuove attrezzature e moderne tecnologie, che andranno ad aggiungersi ai dieci tuttora attivi.

«A causa della pandemia Covid, l’Anestesia Rianimazione ospedaliera ha dovuto svolgere la propria attività, dal 2020 ad oggi, in più sedi differenti attivando posti letto di terapia intensiva anche nel blocco operatorio per far fronte alle aumentate necessità di ricovero durante i picchi pandemici.  Potenziare e migliorare l’Anestesia e Rianimazione significa garantire un’offerta assistenziale e di cura che mette al centro i bisogni dei pazienti – afferma il direttore generale di Ospedali Riuniti Michele Caporossi – Direttore Generale AOU – E’ un reparto in cui l’innovazione tecnologica si coniuga con un’assistenza più moderna ed efficace. Gli Ospedali Riuniti scrivono ancora una bella pagina di sanità pubblica».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedali Riuniti, otto nuovi posti letto in Anestesia e Rianimazione: cambia la sede per i trapianti

AnconaToday è in caricamento