Giovedì, 18 Luglio 2024
Salute

Professionalità ed umanità. La divisione di Neurochirurgia vince il premio "Marchigiano dell'anno 2024"

Tra i premiati spicca il nome del neurochirurgo dottor Roberto Trignani, Responsabile della Divisione di Neurochirurgia dell’AOUM noto, insieme ad una equipe multidisciplinare, per l’utilizzo delle procedure neurochirurgiche in “awake”

ANCONA - Si è svolta venerdì 21 giugno l’edizione 2024 del Premio Nazionale Accademia Marchigiani dell’Anno, tra i premiati spicca il nome del neurochirurgo dottor Roberto Trignani, Responsabile della Divisione di Neurochirurgia dell’AOUM noto, insieme ad una equipe multidisciplinare, per l’utilizzo delle procedure neurochirurgiche in “awake” che consentono un’alleanza strategica tra paziente e tecnica.

Il dottor Roberto Trignani spiega: ”Il premio è stato dedicato al team multidisciplinare che rende possibile l’applicazione di queste tecniche, team di cui io sono portavoce”. Le motivazioni di questo prestigioso riconoscimento riguardano in particolar modo l’umanizzazione delle cure in ambito neurochirurgico che consentono al paziente di partecipare attivamente al suo percorso di cura.  E’ un premio che  porta i riflettori su metodiche che umanizzano le  tecnologie utilizzate nelle sale operatorie dell’Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche e sulle elevate professionalità presenti. La tecnica, la razionalità e la professionalità rappresentano, naturalmente, elementi determinanti per la cura e la guarigione della malattia ma se accompagnati da una dimensione umana della Chirurgia producono effetti terapeutici straordinari.

“Questa mattina abbiamo operato una bambina per una patologia cerebrale, al termine dell’intervento abbiamo notato una ciocca di capelli che le attraversava il viso, così abbiamo realizzato una trecciolina per restituire la bimba ai suoi genitori con un tocco di umanità dopo che tanta tecnica aveva lavorato sulla sua malattia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Professionalità ed umanità. La divisione di Neurochirurgia vince il premio "Marchigiano dell'anno 2024"
AnconaToday è in caricamento