Comitato Tsipras Marche, presidio davanti alla Banca d'Italia con Luca Casarini

"Costruire un altra europa significa opporsi all'Europa delle banche e lasciare spazio alla centralità della società composta da donne, uomini e bambini"

Si è svolto ieri mattina il presidio davanti alla banca d'Italia con Luca Casarini, candidato alle europee con l'altra Europa con Tsipras.
A margine dell'iniziativa il comitato Tsipras Marche ha dichiarato: "Costruire un altra europa significa opporsi all'Europa delle banche e lasciare spazio alla centralità della società composta da donne , uomini e bambini.

foto 3-4Le banche, anche quelle che controllano banca d'Italia con le loro percentuali azionarie, sono divenute agenzie della speculazione finanziaria che utilizzano i risparmi di milioni di persone per creare profitti per pochi , per i loro top manager milionari, a scapito degli impoveriti d'Europa che aumentano ogni anno vertiginosamente.

Le banche d'affari producono e sostengono il sistema dell'indebitamento pubblico e non è un caso che anche questa crisi è esplosa negli Stati Uniti a causa del default dei mutui sub prime.
Questo sistema ha tutto l'interesse che la crisi diventi permanente e strutturale, noi invece vogliamo uscirne immaginando un europa del futuro:
Quella dove il benessere dei suoi cittadini, tutti nessuno escluso, sia al centro delle scelte di politica pubblica."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento