rotate-mobile
Politica

Comitato Tsipras Marche, presidio davanti alla Banca d'Italia con Luca Casarini

"Costruire un altra europa significa opporsi all'Europa delle banche e lasciare spazio alla centralità della società composta da donne, uomini e bambini"

Si è svolto ieri mattina il presidio davanti alla banca d'Italia con Luca Casarini, candidato alle europee con l'altra Europa con Tsipras.
A margine dell'iniziativa il comitato Tsipras Marche ha dichiarato: "Costruire un altra europa significa opporsi all'Europa delle banche e lasciare spazio alla centralità della società composta da donne , uomini e bambini.

foto 3-4Le banche, anche quelle che controllano banca d'Italia con le loro percentuali azionarie, sono divenute agenzie della speculazione finanziaria che utilizzano i risparmi di milioni di persone per creare profitti per pochi , per i loro top manager milionari, a scapito degli impoveriti d'Europa che aumentano ogni anno vertiginosamente.

Le banche d'affari producono e sostengono il sistema dell'indebitamento pubblico e non è un caso che anche questa crisi è esplosa negli Stati Uniti a causa del default dei mutui sub prime.
Questo sistema ha tutto l'interesse che la crisi diventi permanente e strutturale, noi invece vogliamo uscirne immaginando un europa del futuro:
Quella dove il benessere dei suoi cittadini, tutti nessuno escluso, sia al centro delle scelte di politica pubblica."

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato Tsipras Marche, presidio davanti alla Banca d'Italia con Luca Casarini

AnconaToday è in caricamento