rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Progetto "vita indipendente": via ibera della Commissione regionale

Il provvedimento, di cui sono relatori i consiglieri Anna Menghi (Lega) per la maggioranza, e Maurizio Mangialardi (Pd) per l'opposizione, indirizza in prevalenza i circa 400mila previsti dal Fondo a progetti del singolo aderente, in larga misura rivolti al rafforzamento dell’assistenza personale

Via libera della Commissione Sanità, presieduta da Elena Leonardi (FdI), vice Simona Lupini (M5S), al parere relativo all’utilizzo del Fondo nazionale 2021 per la realizzazione di progetti per la vita indipendente. Il provvedimento, di cui sono relatori i consiglieri Anna Menghi (Lega) per la maggioranza, e Maurizio Mangialardi (Pd) per l'opposizione, indirizza in prevalenza i circa 400mila previsti dal Fondo a progetti del singolo aderente, in larga misura rivolti al rafforzamento dell’assistenza personale.

«Progetti che si pongono in continuità con le annualità passate e che, per la parte restante del finanziamento, sono legati alla domotica di servizio e all’accessibilità. Nel corso della stessa seduta la Commissione ha anche provveduto a licenziare il rapporto annuale 2020 sul fenomeno della violenza contro le donne, previsto dalla legge 32/2008. “Un report che, con le oltre 480 donne che nell’anno si sono rivolte ai centri antiviolenza – ha rilevato la Presidente Leonardi, relatrice sul provvedimento assieme alla Vice Simona Lupini – evidenzia uno dei risvolti più negativi e pesanti della pandemia, cioè quello di aver creato le condizioni per un aumento degli episodi di violenza domestica». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto "vita indipendente": via ibera della Commissione regionale

AnconaToday è in caricamento