menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jesi in Comune: «Quale futuro per Villa Borgognoni?»

E' questa la questione cui si cercherà di dare risposta in occasione della commissione consiliare aperta che si terrà mercoledì 6 giugno

Quale sarà il futuro di Villa Borgognoni? E' questa la questione cui si cercherà di dare risposta, o perlomeno dei chiarimenti, in occasione della commissione consiliare aperta che si terrà mercoledì 6 giugno alle 18.

«Speriamo di vedere una nutrita partecipazione all'incontro in Municipio - afferma il Comitato direttivo di Jesi in Comune -  visto che Villa Borgognoni è un bene comune di Jesi e degli jesini. Tanti i modi per farlo rimanere tale, avvicinando ad esso altre realtà associative, per esempio, e tante anche le soluzioni dove collocare gli uffici dell'Asp senza dover snaturare Villa Borgognoni (a partire dalla convivenza tra più soggetti, fino alla presa in considerazione di spazi come Palazzo Santoni, e l'ex laboratorio analisi). 
Ci siamo battuti perché l'Ostello rimanesse un bene comune della nostra città anche quando non eravamo in consiglio comunale. Continueremo quindi a farlo anche ora, fuori e dentro le istituzioni, soprattutto perché oggi è tornato ad essere, per una intervenuta modifica legislativa, in tutto e per tutto nella disponibilità del comune. A proposito di beni comuni, ci sembra che siano tanti gli spazi in città che potrebbero essere rigenerati e riqualificati, e messi a disposizione di quelle associazioni che ne sono alla ricerca e che si impegnano a portare avanti eventi ed iniziative secondo la loro mission».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento