Tutta l'aula dice sì, per le strade tornano i vigili di quartiere

La mozione è stata approvata all’unanimità dei presenti durante il consiglio comunale. Soddisfazione della Lega: «Ci hanno dato tutti ragione»

Vigile urbano

Ad Ancona tornano i vigili di quartiere. Nel tardo pomeriggio di oggi il consiglio comunale ha approvato all’unanimità dei presenti la mozione con cui la Lega chiedeva il ripristino delle funzioni per gli agenti di Polizia Municipale. 

La mozione portava la firma del capogruppo Marco Ausili e dei consiglieri Antonella Andreoli e Maria Grazia De Angelis: «Ci hanno dato ragione tutti» ha commentato a caldo Ausili, che è poi tornato sui motivi della proposta: «E’ stato preso atto che gli attuali 2 vigili di quartiere sono insufficienti per coprire un territorio come quello di Ancona che conta 100.000 abitanti, i cittadini hanno chiesto qualcosa in più in termini di sicurezza, legalità e decoro. Alcuni quartieri presentano criticità che sono sotto gli occhi di tutti, con microcriminalità e disagio sociale in espansione- prosegue Ausili- ora si torna finalmente a valorizzare la Polizia Municipale che ultimamente è stata impiegata quasi solo per fare multe». L’approvazione della mozione è una riqualificazione anche di immagine, sostiene ausili, per l’interno corpo di vigili urbani: «Negli ultimi anni il sindaco aveva pian piano diminuito il numero di vigili di quartiere spostandoli negli uffici senza mai rimpiazzarli- prosegue il capogruppo della Lega- adesso bisognerà vedere con quali modalità si intenderà dar seguito a questo nuovo orientamento e qual è la necessità di ogni singolo quartiere». Il gruppo leghista continua a chiedere l’istituzione di un concorso: «Questa mozione si può applicare a costo zero spostando gli agenti in questa specifica mansione- commenta Ausili- ma saremo i primi a sollecitare un nuovo concorso che possa permettere ad Ancona di raggiungere i livelli di organico degni di una città di 100.000 abitanti. La normativa dice che per una città metropolitana servirebbe un agente ogni 700 abitanti, qui siamo a 85 per 100.000, i conti non portano».

La mozione ha incassato anche il “si” del Pd: «Una maggiore presenza “in strada” degli agenti di Polizia Municipale è un impegno che ci siamo presi in campagna elettorale dopo aver ascoltato e girato i quartieri della nostra città- ha commentato il capogruppo Michele Fanesi- cogliamo favorevolmente la proposta del Consigliere Ausili di aumentare il numero dei “vigili di quartiere”, in linea con il rafforzamento numerico dell’organico voluto da questa amministrazione. I vigili di quartiere- prosegue Fanesi- non sostituiscono le forze dell’ordine, ma garantiscono una vicinanza maggiore tra cittadini e Comune, una presenza in grado di dare risposte rapide alle esigenze dei nostri concittadini». D’accordo anche Altra Idea di Città con il voto favorevole del consigliere Francesco Rubini: «Coerentemente con il programma di Altra Idea di Città e con quanto detto in campagna elettorale ho votato favorevolmente ad una mozione che si limita a chiedere l'implementazione del corpo dei vigili urbani al fine di aumentare la presenza dei vigili di quartiere». Rubini ha voluto specificare che «Ho colto l'occasione che i vigili di quartiere possono essere solo uno strumento di aiuto e supporto alla cittadinanza e mai una costola delle forze dell'ordine, uniche deputate alla repressione della criminalità e all'utilizzo della forza pubblica. Ho inoltre ricordato alla Lega che nessuna ronda potrà essere accettata dalla nostra città che ha ampiamente dimostrato di essere città democratica ed antifascista». L’ok è arrivato anche dal M5S: «Il vigile di quartiere ha una funzione importante di prevenzione e di presidio per il territorio, va bene l’incremento perché il presidio non può essere affidato solo alle telecamere» ha detto Daniela Diomedi. Anche in questo caso scatta il monito: «Non ci vengano però ad armarli, perché altrimenti scendiamo in piazza».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento