Il comandante dei vigili del fuoco lascia Ancona, il saluto del sindaco Valeria Mancinelli

Il sindaco, nell’incontrare l’ingegner Poggiali, ha manifestato tutto l’affetto della città ed espresso vivo ringraziamento per la collaborazione con l’Amministrazione dorica

L'incontro tra il sindaco e l'ingegner Poggiali

ANCONA - Questa mattina il sindaco Valeria Mancinelli ha ricevuto il comandate dei Vigili del Fuoco di Ancona, Dino Poggiali che lascerà l’incarico in città per assumere il medesimo ruolo a Venezia. Il sindaco, nell’incontrare l’ingegner Poggiali, ha manifestato tutto l’affetto della città ed espresso vivo ringraziamento per la collaborazione con l’Amministrazione dorica, oltre che per il proficuo impegno profuso in questi anni di servizio a favore della popolazione anconitana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento