Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Europa: si terrà nelle Marche il vertice Italia-Serbia

Il premier Enrico Letta ha chiesto al presidente Spacca la disponibilità a ospitare l'incontro, e il governatore ha accolto immediatamente la proposta

Si terrà nelle Marche, a ottobre, il vertice Italia-Serbia. Il premier Enrico Letta ha chiesto al presidente Spacca la disponibilità a ospitare l'incontro, e il governatore ha accolto immediatamente la proposta, mettendo subito a disposizione l'organizzazione regionale per lo svolgimento del meeting.

Il capoluogo d'altronde è già sede del Segretariato dell'Iniziativa Adriatico Ionica (IAI), il cui segretario permanente è l'ambasciatore e cittadino anconetano Fabio Pigliapoco; e l'impegno della regione nel progetto della Macroregione Adriatico-Ionica, in cui sono coinvolti otto Paesi (Italia, Grecia, Slovenia, Croazia, Albania, Bosnia Erzegovina, Montenegro e Serbia), è stato determinante: lo scopo di questo soggetto europeo sarà anche quello di creare un gruppo di territori capaci di esercitare una pressione più efficace su Bruxelles e ottenere finanziamenti rispetto a singole regioni prese da sole. Come la storia dell'Unione del Baltico - unica Macroregione riconosciuta finora - ha infatti recentemente dimostrato, l'UE è meglio disposta a sostenere progetti relativi a marco-aree che lavorano in sinergia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europa: si terrà nelle Marche il vertice Italia-Serbia

AnconaToday è in caricamento