menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vertenza Elica, scintille in aula tra Bora e Aguzzi: «L'assessore si deve dimettere»

Bora: «Se l'assessore Aguzzi vuole stare davvero con i lavoratori può fare solo una cosa: dimettersi e senza stipendio andare con i lavoratori a protestare». La risposta: «E' vergognoso»

ANCONA - Scintille in Aula consiliare tra l'assessore regionale al Lavoro, Stefano Aguzzi, e l'ex assessore regionale all'Industria, Manuela Bora (ora consigliere di minoranza), sulla vertenza dell'azienda Elica di Fabriano.

«Se l'assessore vuole stare davvero con i lavoratori può fare solo una cosa: dimettersi e senza stipendio andare con i lavoratori a protestare- attacca Bora (Pd)-. È insopportabile questo silenzio e la demagogia della maggioranza. È troppo semplice dire di stare dalla parte dei lavoratori e poi limitarsi ad assistere al gruppo Elica che durante le riunioni presenta le slide. Ci aspettiamo una presa di posizione dura della giunta». Seccata la replica dell'assessore fanese. «Approfittare per mettersi in mostra politicamente di fronte a una situazione come questa è vergognoso- dice Aguzzi-. Io sono pronto a firmare le dimissioni, ma insieme a tutti i consiglieri firmatari dell'interrogazione. Io non ho problemi a tornare alla mia azienda agricola».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento