menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maurizio Mangialardi

Maurizio Mangialardi

Vaccino per gli over 80, Pd Marche: «Saltamartini frettoloso ed inefficiente»

Sono le principali accuse mosse dal gruppo regionale del Partito democratico all'assessore alla Sanità delle Marche, Filippo Saltamartini, che nei giorni scorsi ha presentato la campagna vaccinale degli ultraottantenni

ANCONA - Mancanza di una pianificazione, ritardi nell'attuazione del Piano, approccio confuso e antiscientifico. Sono le principali accuse mosse dal gruppo regionale del Partito democratico all'assessore alla Sanità delle Marche, Filippo Saltamartini, che nei giorni scorsi ha presentato la campagna vaccinale degli ultraottantenni.

«Siamo rimasti senza parole per il suo spregiudicato modo di giocare con la salute dei marchigiani sacrificando, sull'altare del facile consenso, la necessità di una pianificazione razionale- spiegano in una nota i dem-. D'altra parte l'approccio confuso e antiscientifico di Saltamartini ai temi della salute pubblica non lo scopriamo oggi. Il fatto che le Marche siano state tra le ultime a far partire la campagna di vaccinazione degli over 80 e' un'ulteriore triste conferma». Preoccupazioni vengono espresse in particolare per il mancato coinvolgimento dei medici di medicina generale nella somministrazione del vaccino agli anziani non in grado di raggiungere uno dei quindici siti individuati, in altrettanti Comuni, dalla Regione. «Il mancato coinvolgimento dei medici di medicina generale- concludono- e le numerose criticita' segnalate dalle Usca in merito all'informazione degli anziani, che spesso vivono soli e senza familiari o alla verifica della loro facoltà di spostarsi autonomamente verso le strutture sanitarie, testimoniano tutta l'inefficienza e la frettolosità con cui il povero Saltamartini tenta di mettere qua e là delle pezze a una situazione che tende costantemente a sfuggirgli di mano. Le Marche rischiano di pagare a caro prezzo il fallimento delle politiche sanitarie della giunta sia in termini di salute pubblica che di ripresa economica».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento