Berardinelli (Pdl), Uscita a Ovest: “Vicina la firma con Impregilo”

“Riteniamo indispensabile convocare un Consiglio comunale aperto: se non ci fosse la disponibilità del Sindaco Mancinelli a parlarne al più presto, come Consiglieri comunali autoconvocheremo la seduta”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

“Dopo la riunione della Commissione Porto di ieri che ha affrontato la situazione attuale del Porto e gli scenari futuri, ho approfondito la situazione relativa all'Uscita ad Ovest. A differenza di quanto ipotizzato dall'Amministrazione comunale, potrebbe essere in dirittura d'arrivo la firma della convenzione da parte di Impregilo che porterebbe all'avvio dei lavori.

A questo punto riteniamo indispensabile convocare un Consiglio comunale aperto, alla presenza della Impregilo che si è aggiudicata la gara per la realizzazione dei lavori, dell’Anas, degli operatori economici portuali interessati alla realizzazione dell’opera e delle varie Istituzioni coinvolte. Vista anche la disponibilità del Ministro Lupi che ha inserito questa infrastruttura tra le priorità del Governo, occorre fare subito chiarezza e definire tempi e modi per risolvere una delle priorità, se non LA priorità, della nostra città e della nostra Regione, per cui se non ci fosse la disponibilità del Sindaco Mancinelli a parlarne al più presto, come Consiglieri comunali autoconvocheremo la seduta comunale sull'argomento.”

Daniele Berardinelli, Pdl Ancona

Torna su
AnconaToday è in caricamento