Politica

Uscita a Nord, Berardinelli (Forza Italia): «Opera strategica, ma evitare l'area in frana»

Il consigliere comunale interviene sul progetto di collegamento porto-A14: «L'Anas studi la soluzione tecnica più idonea per salvaguardare la sicurezza dei cittadini»

Daniele Berardinelli, consigliere comunale di Forza Italia

Uscita a Nord, interviene Daniele Berardinelli, capogruppo di Forza Italia, sul tema del collegamento porto-A14. «Il documento è stato votato quasi all’unanimità in consiglio comunale, a rappresentare quanto questa opera sia considerata strategica, indispensabile e urgente per tutta la comunità anconetana, in particolare, ma anche regionale - spiega Berardinelli in una nota -. È però importante sottolineare come con alcuni consiglieri di minoranza abbiamo voluto inserire il riferimento specifico alla fragilità dell’area in cui la strada dovrà passare». 

«Nel mio intervento in Consiglio ho voluto chiarire che è evidente che l’Anas dovrà studiare la soluzione tecnico-progettuale più opportuna per evitare che passi nell’area in frana il tracciato che, come i loro stessi tecnici scrivono, “lambisce per alcune centinaia di metri il bordo di frana limitrofo al confine meridionale di Torrette”. Certamente si è così evitato che si iniziasse da capo tutto lo studio con il passaggio a nord di Torrette, che avrebbe fatto perdere anni, oltre a condannare il quartiere ad un inquinamento ambientale disastroso, ma chiaramente - conclude Berardinelli - la sicurezza dei cittadini e la certezza che la costosissima opera che andremo a realizzare non rischi di franare, come purtroppo già successo nel 1982 con interi ospedali pubblici rasi al suolo, è la priorità assoluta». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uscita a Nord, Berardinelli (Forza Italia): «Opera strategica, ma evitare l'area in frana»

AnconaToday è in caricamento