"Incremento significativo dei tumori", ma mancano dati aggiornati: «Comune fermo sulla salute dei cittadini»

Il Movimento 5 Stelle all'attacco del Comune che non ha i dati aggiornati

Gianluca Quacquarini

Ieri, durante il Consiglio comunale, il consigliere comunale Gianluca Quacquarini del Movimento 5 Stelle ha discusso un'interrogazione per sapere quali «Interventi di prevenzione primaria a seguito del "Piano di sorveglianza epidemiologica e sanitaria" già effettuato” l'Amministrazione avesse in mente di mettere in campo per la salute dei cittadini». Infatti, in quel “Piano di sorveglianza epidemiologica e sanitaria”, effettuato da ARS, ARPAM e ASUR, si evidenziano segnali di incremento significativo dell`incidenza del tumore della mammella e colon-retto nei Comuni dell’Area ad elevato rischio ambientale, tra cui il Comune di Ancona. Tutto questo è menzionato nella Delibera n. 124 del 13 febbraio 2019 della Giunta regionale avente per oggetto il  "Progetto pilota per l'ampliamento delle fasce d'età target dei programmi di screening oncologici della Regione Marche per la prevenzione del tumore della mammella e colon-retto". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quindi, visto che il Piano precedente ha messo in luce questo incremento dei tumore della mammella e colon-retto, si amplia ulteriormente la fascia d'età su cui fare prevenzione. Evidentemente è un dato molto preoccupanti per i residenti del nostro territorio - ha spiegato Quacquarini - Ebbene in tutto ciò il Comune di Ancona non è ancora in possesso dei report del primo Piano che ha dato questi risultati, l’Assessore ha detto proprio questo, che non hanno i dati. Incredibile, si evidenziano segnali di incremento significativo dell`incidenza del tumore della mammella e colon-retto e la nostra Amministrazione non ha questi report. Ritengo la cosa molto grave. L'Assessore ha detto che ha fatto nuova richiesta per avere questi report i primi di marzo, guarda caso dopo la ricezione della mia interrogazione, sarà un caso? Questo dimostra, una volta di più, come sull'inquinamento si deve fare ancora molto e di meglio ed invece siamo fermi e senza centraline. E soprattutto senza prevenzione. Sicuramente terremo sotto controllo questo argomento e torneremo ad affrontarlo viste queste problematiche sempre più preoccupanti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento