Politica

Trasporto scolastico, Castelli: «Confermata la capienza dei mezzi all'80%»

Così l'assessore regionale ai Trasporti delle Marche Guido Castelli dopo aver partecipato questa mattina al confronto tra Regioni e Governo per programmare i servizi di trasporto scolastico in vista della ripresa delle lezioni

«E' confermata la capacità di carico dei mezzi all'80% della loro capienza massima, che non scongiurerà la necessità di un importante sforzo, da parte degli operatori, per un potenziamento dei servizi, al fine di permettere una didattica totalmente in presenza, sia in zona bianca che in zona gialla». Lo dice l'assessore regionale ai Trasporti delle Marche Guido Castelli dopo aver partecipato questa mattina al confronto tra Regioni e Governo per programmare i servizi di trasporto scolastico in vista della ripresa delle lezioni. Al tavolo erano presenti anche i ministri alle Infrastrutture e Mobilità sostenibile Enrico Giovannini e agli Affari regionali Mariastella Gelmini. In particolare sono state condivise le nuove linee guida per i trasporti che andranno a sostituire quelle allegate al Dpcm del 2 marzo e che ora sono state sottoposte al Comitato tecnico scientifico per un parere finale (atteso per venerdì). "La definizione delle nuove regole era una delle condizioni chieste dalle Regioni per poter affrontare, con ragionevoli elementi di certezza, la programmazione dei servizi e il confronto con la scuola all'interno dei tavoli prefettizi che continuano a essere il luogo del confronto e della programmazione- aggiunge Castelli- Si dovranno potenziare anche i controlli, per quanto riguarda i titoli di viaggio e la corretta attuazione delle linee guida di utilizzo dei mezzi di trasporto. È stato comunque chiarito che non si sta parlando di un doppio operatore su ogni mezzo". L'assessore marchigiano ha poi sottolineato la necessità di fare chiarezza sulle coperture economiche per sostenere le spese aggiuntive ottenendo, in tal senso, rassicurazioni da parte del ministro Giovannini. "Possono ora ripartire, rapidamente, con maggiore chiarezza, i tavoli prefettizi- conclude Castelli- sui quali occorrerà comunque trovare il giusto incontro tra domanda e offerta di trasporto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto scolastico, Castelli: «Confermata la capienza dei mezzi all'80%»

AnconaToday è in caricamento