Tornelli sui bus, Vichi (Psi): «Raddoppiate le obliterazioni dove sono stati installati»

«L’azienda ha già comunicato l’acquisto di altri tornelli da installare sui mezzi, confermando la valutazione positiva in termini di efficacia dei dispositivi di controllo degli ingressi»

Tornello sugli autobus

«A circa 5 mesi dalla sperimentazione che ho proposto all’azienda di trasporto pubblico della città sull’installazione dei tornelli sui mezzi di alcune linee il dato emerso è in perfetta linea con le attese della mozione che ho presentato nell’ottobre 2017». Così Matteo Vichi, consigliere comunale Psi.

«Infatti dai dati comunicati dall’azienda per il resoconto del 2017 emerge un dato estremamente positivo, effetto dell’installazione dei tornelli a bordo dei mezzi pubblici, in quanto si è potuto registrare un drastico calo dei passeggeri abusivi nelle linee oggetto della sperimentazione, pari al 60% circa. A fronte di una leggera inflessione della velocità commerciale, praticamente impercettibile nelle linee meno affollate, l’effetto dei tornelli ha determinato un eccellente risultato in termini di lotta all’evasione, superando il dimezzamento dei passeggeri abusivi. L’azienda ha già comunicato l’acquisto di altri tornelli da installare sui mezzi, confermando la valutazione positiva in termini di efficacia dei dispositivi di controllo degli ingressi. A mio avviso stante i risultati ottenuti la sperimentazione può ritenersi conclusa, si passi ora velocemente all’istallazione stabile, in maniera progressiva, su più linee. L’impegno dell’Amministrazione Comunale deve essere quello di offrire un servizio di trasporto pubblico funzionale ed equo secondo il principio che “se pagassero tutti il biglietto, tutti lo pagherebbero meno».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento