"Toponomastica al femminile": in arrivo sei strade dedicate a grandi donne

Il concorso ha visto la partecipazione delle scuole secondarie di 1^ grado Marconi, Buonarroti, Leopardi e Pinocchio e quelle di 2^ grado Liceo Ginnasio Rinaldini e Istituto Vanvitelli-Stracca-Angelini

Figure femminili di particolare caratura studiate e scelte dagli studenti della città saranno proposte per l’intitolazione delle nuove strade per una toponomastica “di genere”.

Venerdì 7 marzo alle ore 10,00 presso la ex sala del Consiglio Comunale si svolgerà, alla presenza del sindaco e dell’assessore alle Pari Opportunità Emma Capogrossi, la  cerimonia di premiazione del Concorso “Toponomastica al femminile” riservato alle scuole primarie e secondarie di 1^ e 2^ grado promosso dal Comune di Ancona e realizzato in collaborazione con la Consigliera di Parità Provinciale Pina Ferraro.

Il concorso ha visto la partecipazione delle scuole secondarie di 1^ grado Marconi, Buonarroti, Leopardi e Pinocchio e quelle di 2^ grado Liceo Ginnasio Rinaldini e Istituto Vanvitelli-Stracca-Angelini. Gli studenti sono stati chiamati a svolgere una ricerca storica su personaggi femminili non solo della nostra città, ma anche di livello nazionale e internazionale e a presentare alla Commissione giudicatrice del concorso (in palio premi in denaro per le scuole) la motivazione della candidatura di quei personaggi per l’intitolazione di una strada. Venerdì saranno scelte le figure femminili (tre tra quelle proposte dalle scuole medie e tre dalle superiori) da proporre per la toponomastica e premiate le classi che hanno elaborato le proposte migliori.

Il Comune di Ancona con questo concorso ha aderito  al progetto nato nel 2012 da un’idea della prof.ssa Maria Pia Ercolani che per l’anno scolastico  2013/14 aveva lanciato la campagna per la memoria femminile denominata “8 marzo, 3 donne, 3 strade”, sul sito nazionale (www.toponomasticafemminile.it) si può trovare la mappa di tutti i comuni che hanno aderito all’iniziativa.

Le scelte effettuate dai ragazzi e premiate saranno trasmesse alla Commissione toponomastica del Comune per far sì che le prossime nuove vie o piazze della città vengano intitolate alle figure femminili scelte dalle scuole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento