Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

PD: al via la campagna di tesseramento provinciale 2012

Parte venerdì in tutta la Provincia di Ancona la campagna di tesseramento 2012 del Partito Democratico, che vedrà come testimonial gli stessi militanti democratici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Parte venerdì in tutta la Provincia di Ancona la campagna di tesseramento 2012 del Partito Democratico, che vedrà come testimonial gli stessi militanti democratici.
La campagna ha come claim "Ti presento i miei", perché questa volta a prestare volto e voce saranno gli stessi iscritti del Partito. Con la campagna per il tesseramento 2012 i Democratici voglio dare spazio ai veri protagonisti del PD: gli iscritti, le centinaia di persone, donne e uomini, ragazze e ragazzi che dedicano una parte della propria vita privata all'impegno civile e politico, e che rappresentano le gambe su cui camminano le idee e i valori del Partito Democratico. Persone di età ed esperienze diverse, accomunate dalla passione politica. In una fase di disillusione verso la politica ci sembrava importante rappresentare anche chi nella buona politica, fatta di valori e servizio civico, continua a credere ed impegnarsi.

A presentare la campagna e a lanciare il Tesseramento 2012 al PD in provincia di Ancona sarà l’organizzatore nazionale Nico Stumpo che interverrà all’incontro conviviale che i Democratici terranno venerdì 24 febbraio pv, al Centro Extasy Busco, via Scataglini 12, Ancona. Sarà presente anche il sen. Vincenzo Vita Vicepresidente della commissione Istruzione pubblica, beni culturali e componente della Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi. Interverranno il Segretario regionale Palmiro Ucchielli, quello provinciale Emanuele Lodolini, la Presidente della Provincia Patrizia Casagrande, Parlamentari del territorio, Dirigenti PD ai vari livelli e Amministratori regionali, provinciali e comunali del Partito.
Il PD in provincia di Ancona vuole mettersi sempre più in sintonia con i problemi reali che si dovranno affrontare nei prossimi mesi. Perdita del lavoro. Giovani e donne che non trovano occupazione. Comuni che sono stretti in una morsa da camicia di forza dal patto di stabilità. Servizi che non funzionano. Il Pd sostiene lealmente il governo Monti, che non è venuto dopo i Partiti ma dopo la destra e di disastri della destra al Governo. Con Monti bisogna affrontare l’emergenza, che non è affatto finita. E bisogna spingere perché si dia più attenzione ai problemi sociali in una fase di così acuta della recessione. Dare lavoro. Far muovere l’economia. Sono queste le priorità.

 “Bisogna, però, rendere il nostro Partito sempre più forte, aprendolo nel 2012 a nuove adesioni - dichiara il Segretario provinciale Emanuele Lodolini - rendendolo sempre di più, un'opportunità per molti. Uno strumento per affermare i diritti civili e sociali di migliaia di persone nel nostro territorio: il diritto al lavoro, alla salute, a una pensione giusta, allo studio o alla possibilità di realizzare le proprie aspirazioni anche se si è nati in una famiglia umile. In fondo ho sempre creduto, e lo credo tuttora, che un Partito come il nostro debba battersi per la libertà dei singoli e allo stesso tempo per i diritti di tutti”.

Info e prenotazioni per la cena: 071.203242 oppure mail a organizzazione@pdancona.org
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PD: al via la campagna di tesseramento provinciale 2012

AnconaToday è in caricamento