Terremoto, Vito Crimi sarà sottosegretario alle aree del sisma

Il governo Conte ha nominato il pentastellato che ha subito ricevuto gli auguri di buon lavoro dal senatore Coltorti

il nuovo sottosegretario Vito Crimi

Il pentastellato Vito Crimi entra nel governo Conte e la notizia ha i suoi riflessi anche nelle Marche visto che si tratta di un posto da sottosegretario con delega alle aree terremotate. Subito è arrivato il commento del senatore jesino Mauro Coltorti. «Accogliamo con grande soddisfazione - dice - l'assegnazione della delega per le aree terremotate a Crimi. Un segnale netto e importante sulla volontà di questo governo di imprimere un cambio di passo nella gestione dei processi di gestione e ricostruzione delle zone interessate da eventi sismici».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Da marchigiano - aggiunge Coltorti - ho più volte segnalato la necessità di individuare una figura nel governo che facesse da punto d'allaccio tra gli amministratori locali - e quindi i territori - e Roma. Il fatto che sia una persona meticolosa, capace e di estrema sensibilità sui problemi umani e socio-economici come Vito Crimi a ricoprire tale ruolo è il segnale che ora il governo fa sul serio. A lui e a tutti coloro che dovranno lavorare per ridare anima ai comuni devastati dal sisma va un grande in bocca al lupo. Purtroppo si è perso troppo tempo, ma con il governo Conte il futuro delle popolazioni terremotate torna finalmente al centro dell'agenda politica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento