Terremoto, Terzoni (M5S): «Sugli Appennini gli sfollati sono esausti»

E' quanto afferma la portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati On. Patrizia Terzoni

«Basta orpelli burocratici, strutture subito, tempi certi sugli interventi ed aiuti concreti ad allevatori, agricoltori e imprenditori in generale: fa leva su questi quattro punti il malcontento dei terremotati manifestato questa mattina in piazza Santa Santissimi Apostoli a Roma nel corso del loro pacifico e non politicizzato sit-in». E’ quanto afferma la portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati On. Patrizia Terzoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Abbiamo incontrato una loro delegazione alla Camera dei Deputati insieme al Vice Presidente Luigi Di Maio e ai rappresentati di tutte le forze politiche. La vergognosa sequela di ritardi per le stalle mobili è solo una fetta importante del groviglio burocratico che rischia di dare il colpo di grazia agli sfollati di Marche, Umbria e Lazio, ai quali presto se ne aggiungeranno altri in Abruzzo. Come M5S lo ribadiamo: stop ai vuoti annunci. Curcio, Errani, i governatori delle regioni o chi per loro vanno messi in condizione di poter dare risposte concrete a queste popolazioni esauste senza più rimpalli di responsabilità. Gentiloni ha annunciato per venerdì un nuovo Decreto che vada ad implementare e raddrizzare il decreto sisma licenziato dall’esecutivo Renzi in autunno: bene, ma questa volta l’aleatorio deve diventare concreto. E soprattutto ogni intervento va inserito in un cronoprogramma preciso: giocare con la vita di queste famiglie non si può più. I sostegni alle attività produttive sin qui sono stati nulli: i fondi fermi nei vari ministeri vanno sbloccati tempestivamente. Questa è l’ultima chiamata».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento