Terremoto, Terzoni (M5S): «Priorità ai cittadini,imprese e turismo»

Così la portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati Patrizia Terzoni. Questo il suo intervento

Patrizia Terzoni

«Ieri sono andata nei luoghi colpiti dal sisma con una delegazione della commissione Ambiente della Camera, e devo dire che rapportarsi con i cittadini di questi centri è stato proficuo. Adesso è necessario che il processo di ricostruzione delle zone terremotate venga accelerato: questa gente ha il diritto di riappropriarsi al più presto della propria vita e del suo territorio. Non bisogna però guardare solo alla ricostruzione delle abitazioni private: è fondamentale allargare contemporaneamente lo sguardo sulla ripresa del tessuto economico e turistico. In tal senso è necessario il recupero, ove possibile, dell’ingente patrimonio culturale e artistico quale volano per far ripartire il comparto turistico». Così la portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati Patrizia Terzoni.

«La vastità del territorio colpito e le caratteristiche delle zone devastate dal terremoto hanno ostacolato la macchina per la ricostruzione. A Camerino come a Norcia o ad Amatrice però bisogna cambiare passo, al fine di mantenere le promesse fatte all’indomani della tragedia. Il decreto in Parlamento ha avuto disco verde: bisogna fare presto: l’impegno delle istituzioni deve aumentare in favore delle popolazioni terremotate, che non devono mai sentirsi abbandonate ed essere accompagnate, passo dopo passo, fino alla completa ripresa di una vita normale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento