Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Terremoto, i 5 Stelle: «Bene indagini su rischio amianto nelle macerie»

Così i deputati marchigiani del MoVimento 5 Stelle Patrizia Terzoni, Donatella Agostinelli e Andrea Cecconi

«Auspichiamo che l’indagine della Procura di Ascoli sullo stoccaggio delle macerie del terremoto si concluda con la certificazione dell’assenza di tracce di amianto o altro materiale dannoso per la salute».Così i deputati marchigiani del MoVimento 5 Stelle Patrizia Terzoni, Donatella Agostinelli e Andrea Cecconi.

«Gli esami in atto rappresentano un fattore che può rassicurare i cittadini e garantire risposte ufficiali su una situazione rispetto alla quale a nostro parere mancavano alcune evidenze. Quelle risposte che il MoVimento già a livello regionale, attraverso l’impegno del consigliere Peppe Giorgini, chiedeva da tempo e rispetto alle quali il Pd e la Regione ci avevano attaccati, tacciandoci di inutile allarmismo. Una reazione totalmente strumentale dal momento che era stata la stessa Regione Marche a contemplare la possibile presenza di amianto nelle macerie e che l’Ispra stessa aveva certificato la presenza di quel materiale in quelle zone. La verità è che a fronte di una situazione tutt’altro che chiara era doveroso chiedere risposte certe ed ufficiali proprio per questo avevamo portato il caso anche in Parlamento, dove la collega Patrizia Terzoni ha presentato diverse interrogazioni. Una, in particolare, riguardava la richiesta al governo di garanzie sulla sicurezza degli stoccaggi, visto anche che il contenuto di amianto presente nelle macerie è difficilmente rimovibile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, i 5 Stelle: «Bene indagini su rischio amianto nelle macerie»

AnconaToday è in caricamento