Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Intesa Comune-Università, Rubini (Sel-ABC): «Ora si passi dalle parole ai fatti»

La firma del protocollo d'intesa tra comune e Univpm per il rafforzamento della sinergia tra città e università è una buona notizia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Rubini (SEL-ABC): «Finalmente il protocollo con l'università. Ora i fatti». La notizia della firma del protocollo d'intesa tra comune e Univpm per l'implementazione e il rafforzamento della sinergia tra città e tessuto universitario è una buona notizia per tutti. Un atto che associazioni giovanili e studentesche chiedevano da anni e che per troppo tempo è stato ingiustificatamente rimandato. Ma come si dice "meglio tardi che mai". Ora però è necessario passare dalle parole ai fatti. Il tavolo permanente istituto con la firma del protocollo dovrà occuparsi con tempestività delle tante problematiche riguardanti il quotidiano vivere della popolazione studentesca in città. Due ad avviso del nostro gruppo sono le priorità assolute: Trasporto pubblico e spazi. Non è infatti più possibile accettare il pressoché totale isolamento di Torrette e Tavernelle dal centro città dopo le ore 20 e l'inesistenza di un collegamento notturno tra i poli universitari tanto quanto non è più possibile neanche pensare ad una città universitaria con una così drammatica carenza di spazi di aggregazione e socialità.

Su questi temi, come del resto è avvenuto in questi quasi due anni di mandato consiliare , non mancherà il nostro apporto in termini di proposte e critica con la immutata convinzione  che 17mila studenti sono un'opportunità che Ancona non può più permettersi gettare alle ortiche.

Francesco Rubini, capogruppo SEL-Ancona Bene Comune

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesa Comune-Università, Rubini (Sel-ABC): «Ora si passi dalle parole ai fatti»

AnconaToday è in caricamento