Sviluppo rurale, a rischio 120 milioni di euro per cinque Regioni: tra queste le Marche

Una somma enorme, che – secondo i dati ministeriali, ripresi oggi da Coldiretti – ben cinque Regioni (Puglia, Abruzzo, Liguria, Marche e Friuli) rischiano di lasciarsi sfuggire dalla propria disponibilità di spesa

Il grido d’allarme appena lanciato dalla Coldiretti somiglia più ad un angosciante conto alla rovescia: se entro la fine dell’anno non verranno attuati i programmi regionali di sviluppo rurale finanziati con 120 milioni di euro da Bruxelles, la considerevole cifra dovrà essere restituita al mittente. Una somma enorme, che – secondo i dati ministeriali, ripresi oggi da Coldiretti – ben cinque Regioni (Puglia, Abruzzo, Liguria, Marche e Friuli) rischiano di lasciarsi sfuggire dalla propria disponibilità di spesa per non aver attuato i programmi di settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il fatto che la Regione Marche sia in questa black list non è certamente motivo d’orgoglio, ma di forte preoccupazione – è il commento del capogruppo della Lega nord, Sandro Zaffiri – Preziose risorse destinate direttamente allo sviluppo delle aziende e delle imprese del settore agricolo, eccellenze del nostro territorio, forse definitivamente perdute a causa dell’incapacità di una Giunta regionale, alla quale spesso abbiamo cercato di indicare la strada giusta e che, al contrario, ha preferito concentrarsi su questioni meno o per nulla attinenti gli interessi della comunità marchigiana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento