Sversamenti a mare, no ad incontro pubblico chiesto da Baldassini

La motivazione è che Piazza Mazzini è sede di comizi elettorali e fino all’ultimo i candidati alle elezioni Regionali ne possono fare richiesta.Grazie alla candidata Consigliera Regionale falconarese Yasmin Al Diry, l’assemblea pubblica sarà comunque svolta in pari data dalle 18:00 alle 20:00

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Arriva il NO della Giunta Comunale alla richiesta di patrocinio/collaborazione da parte del Comune per avere in uso gratuito Piazza Mazzini a Falconara ma nulla hanno espresso a riguardo della soluzione alternativa del Palasport Badiali visto che lo stesso non è spazio/locale pubblico inserito nella D.G.C. n. 286 del 27/08/2020 per svolgere i comizi elettorali. Se fosse un tema sentito da questa amministrazione , nella risposta avrebbero potuto autorizzare direttamente il Palasport Badiali come soluzione al chiuso o proporre un altro spazio/locale comunale per poter svolgere l’incontro, ma questo non è avvenuto. Per l’ennesima volta questa amministrazione svia le domande e non dà corso ad una richiesta inoltrata da un consigliere comunale (vedi la richiesta inoltrata più volte per trattare l'argomento in commissione consiliare) , a dimostrazione che il mancato confronto regna sovrano. Grazie a Yasmin Aldiry , che si è dichiarata disposta a cedere parte del tempo dedicato al suo comizio elettorale previsto per la stessa data, l’incontro pubblico avrà comunque luogo dalle ore 18 in poi. Ringrazio la candidata consigliera regionale ,dice il Baldassini , ex vice Sindaco di Falconara “licenziata” dalla Sindaca nel dicembre 2019 , per il momento l’unica che ha chiesto Piazza Mazzini per la data dell’11 settembre per svolgere il suo comizio elettorale , la quale si è resa disponibile ad ascoltare questa possibile soluzione alternativa, economica ed innovativa ovvero il MUDS. La stessa Al Diry si è resa disponibile a confrontarsi sul tema con gli altri candidati Consiglieri/Governatori alla Regione Marche e a tal ragione il consigliere Baldassini, anche per la par-condicio, ha esteso l’invito anche a loro in modo che anch’essi possano ascoltare i tecnici che interverranno e che spiegheranno il sistema di depurazione sottomarina. Con la presenza degli altri candidati alle prossime elezioni regionali ci sarà quindi l’occasione per conoscere la loro opinione sia a riguardo del problema sia sul progetto delle vasche proposta da Viva Servizi S.p.a; oltre a loro sono invitati a partecipare gli operatori turistici-balneari e non solo , i pescatori , la stessa Viva Servizi S.p.a. e i rappresentanti delle amministrazioni di Ancona e Falconara e non per ultimo le associazioni ambientaliste in modo da sensibilizzare al massimo tutti su questo tema e poter cercare di dire la parola fine al problema degli sversamenti a mare con gli inevitabili divieti di balneazione ricorrenti a ogni minima pioggia . FIRMATO Consigliere Comunale BALDASSINI Marco

Torna su
AnconaToday è in caricamento