Gramillano ritira le dimissioni: spunta l’accordo Pd, Ps, Api e Udc

Il sindaco di Ancona Fiorello Gramillano ha ritirato le dimissioni ieri alle 17 e 55. Raggiunto l'accordo con Pd, Ps, Api e Udc. Fuori invece l'Idv, arrivato a giochi fatti

Il sindaco di Ancona Fiorello Gramillano ha ritirato le dimissioni ieri, 5 minuti prima della scadenza finale del tempo a disposizione. Raggiunto l’accordo con Pd, Ps, Api e Udc. Fuori invece l’Idv, arrivato a giochi fatti. Ecco il comunicato ufficiale

“Alle 17 e 55 ho presentato al Protocollo del Comune di Ancona, la revoca delle mie dimissioni da Sindaco della città a seguito dell’accordo raggiunto dalle delegazioni del Pd, Ps, Api e Udc. Ho potuto verificare l’esistenza di una maggioranza politico programmatica che potrà garantire un governo stabile alla città. La successiva richiesta di sottoscrizione da parte dell’Idv, arrivata a dimissioni già ritirate, è pertanto tardiva e strumentale e non può incidere in alcun modo sull’accordo raggiunto. Con questa consapevolezza, nei prossimi giorni, procederò con la definizione della nuova giunta che, insieme al documento politico programmatico firmato questa sera, verrà presentata al prossimo Consiglio comunale del 2 marzo.

Il lungo e difficile lavoro che ho affrontato negli ultimi tempi ha prodotto un ottimo risultato che, sono convinto, verrà apprezzato dalla città. Con questo accordo abbiamo riportato al centro del dibattito politico le reali esigenze degli anconetani facendo giustizia di logiche meramente spartitorie di cui tutti eravamo stanchi”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento